Blog

Domino ? stato amore a prima vista


Un pomeriggio di inizio Gennaio incontro Gabriella che lavora al reparto cosmesi presso la Farmacia Vigan? di Roncadelle. Gabriella ha occhi espressivi e carichi di energia. Per lei la cosmesi ? prima di tutto una vera e propria passione. Una passione viva e presente, che l?ha portata a lavorare negli ultimi 30 anni presso i pi? prestigiosi rivenditori di prodotti di bellezza. Gabriella ? una di quelle persone che studiano apprendono e sono curiose di scoprire orizzonti nuovi. Conosce ogni cosa riguardo la cosmesi, conosce la pelle e le varie problematiche che possono affliggerla, quello che ama di pi? ? vedere le sue clienti soddisfatte e felici.
D: Gabriella, dimmi sinceramente quale ? stata la tua prima impressione quando hai testato i prodotti della Linea Domino?
R: Con Domino ? stato un vero e proprio colpo di fulmine. Amore a prima vista. Il motivo ? semplice; funziona immediatamente. E non parlo soltanto di sensazioni di benessere o pelle pi? piacevole al tatto. Parlo del fatto che visibilmente, allo specchio mi sono vista pi? bella. Domino ? il dono per la nostra pelle, ? energia vitale e non ha bisogno di tempo. E? qui ed ora.
D: Cosa ti ha colpito maggiormente nell?approfondire la composizione dei nostri prodotti?
R: Devo dire che Domino ha degli straordinari plus. Principi attivi unici e rari, e credimi, non avevo mai trovato dei prodotti con principi attivi cosi ben studiati e ponderati e cos? altamente concentrati. Principi attivi che sono stati concepiti ovviamente partendo dalla filosofia del Mix and Match, altro grandissimo punto di forza, che ci permette di modulare il prodotto a seconda delle nostre esigenze, e di creare trattamenti diversi con solo quattro prodotti. Il Corallo Sango, che ? in grado di normalizzare il ph della pelle e apportare importantissimi minerali, e ultima ma non per importanza l?Acqua Dinamizzata. Questa Acqua che contiene codici genetici della pelle in grado di interagire con le nostre cellule ? disarmante. Trovo che la fisica quantistica abbia aperto la mente sulle possibilit? di interagire con la materia a livello energetico, e i risultati sulla pelle sono straordinari. E Maria (Miglioli fondatrice del Brand e ideatrice della Linea) ? stata assolutamente lungimirante nel dedicare molto tempo allo studio dell?acqua. L?acqua ? spesso un elemento trascurato perch? ci dimentichiamo che per lo pi? noi siamo fatti di acqua. Tra l?altro tutti i prodotti Domino sono emulsionati in Acqua Dinamizzata e quindi possono trasmettere gli stessi input. La pelle ? subito pi? setosa elastica e compatta e tu ti senti e sei pi? bella.
D: Cosa ne pensi della filosofia Mix and Match e come l?hanno accolta le tue clienti?
R: Credo che il Mix and Match sia l?abito di alta sartoria della nostra pelle. E? molto semplice e intuitiva e anche le mie clienti non hanno fatto nessuna fatica ad abituarsi a questo rituale di bellezza. Ogni prodotto ha una sua caratteristica peculiare, e contemporaneamente pu? essere miscelato con tutti gli altri in una dinamicit? perfetta. Tutto ci? permette di dare alla nostra pelle un?infinit? di trattamenti diversi a seconda di ci? di cui abbiamo reale necessit?. Il troppo o il troppo poco non fanno altro che alterare ulteriormente i delicati equilibri del derma. Domino ? in grado di darti il Giusto. La perfezione.
D: Quali risposte hai avuto dalle tue clienti?
R: Io mi sento tranquillamente di consigliare Domino a tutti. Dalla ventenne alla ottantenne. Prima di tutto perch? ho potuto constatare che Domino ? in grado di risolvere una molteplicit? di problematiche. Pelle segnata dal tempo, rilassata, disidratata, spenta. Pelle giovane ma afflitta da impurit?. Pelle con couperose che dopo qualche giorno di utilizzo visibilmente migliora. Pelle ipersensibile. Maria voleva creare il massimo con il minimo sforzo e ci ? riuscita. Con solo 4 prodotti riesco a rendere felici persone diverse tra loro, con caratteristiche e criticit? diverse. E? come se Domino riportasse chiunque allo stesso punto. Cio? ad avere una pelle liscia sana idratata rinvigorita e compatta. Domino ? pi? di un semplice anti age, perch? agisce a livello profondo del derma e le cellule hanno un risveglio immediato e visibile. Domino ? una rivoluzione. Un prodotto che ti fa evitare il chirurgo estetico.

Siamo energia

Quando frequentavo le scuole superiori trascorrevo le ore di fisica di intrecciando graziosi braccialetti di lana. Il mio professore si chiamava Henry. Era giovane ma a me sembrava un vecchio. Probabilmente era al suo primo incarico. Probabilmente era inesperto e sopraffatto da una classe di fanciulle governate dagli ormoni e oppresse dal problema delle doppie punte. Mentre io fabbricavo ninnoli con i colori della bandiera della Jamaica il professorino parlava, si accalorava, scriveva strane formule alla lavagna. Se fossi stata una brava studentessa, se fossi stata ligia al mio dovere, avrei appreso che Newton diceva che la mela cade dall?albero verticalmente a causa della forza di attrazione della Terra. Di tante cose mi sono rammaricata nella vita, il non aver seguito le tediose spiegazioni del buon Henry non rientra nella lista. Non mi piace vantarmi della mia ignoranza; il fatto ? che ci? che il giovane professore tentava di trasmetterci fu messo in discussione qualche anno pi? tardi dalla fisica quantistica.

Le parole ?Fisica ?e ?Quantistica? fanno venire l?orticaria alla mia corteccia cerebrale. Per una che si ? fatta spiegare il film Matrix circa venti volte senza mai capirlo ? comprensibile. In realt?, una volta superati i timori e i pregiudizi e dimenticate le formule matematiche utilizzate per le dimostrazioni, la questione non ? cos? complicata come sembra e spiegata in maniera semplicistica diventa comprensibile e molto affascinante.
Secondo la fisica quantistica la materia ? una enorme, gigantesca, immensa mastodontica concentrazione di energia. Tutto ? energia, ogni piccola particella di questo universo ? energia. E tutte queste piccole particelle si uniscono tra loro per formare atomi e molecole, che sono all?origine della materia visibile. La materia dunque ? fatta soltanto di energia.
La visione del mondo secondo le nuove conoscenze si avvicina molto a tutto ci? che le filosofie orientali e le religioni ci tramandano da secoli e secoli. Tutto nella vastit? dell?universo ? fatto della stessa energia.
E fin qui tutto chiaro. Non fosse che l?altro ieri mi sono chiusa la portiera dell?automobile in faccia e tutto ho pensato tranne che:? Ah una bella ventata di energia!?
La materia in realt? ? solida a causa dei legami tra atomi e molecole.
E per organizzare l?energia e la materia, ? stata necessaria la presenza di un?informazione, altrimenti l?energia sarebbe rimasta senza forma. L?informazione costituisce un elemento essenziale nel funzionamento dell?universo. L?informazione informa, cio? ?forma?, ?d? forma? alla materia. Quindi qualsiasi forma contiene un?informazione.

Gli esseri umani fanno parte dell?universo. Me compresa, anche se nelle giornate pi? nere non se sono convinta. E come tali sono fatti della stessa materia. Energia, legami e informazioni. Gli esseri umani sono composti dal punto di vista puramente biologico dal 70% di acqua. Ecco perch? Marygraceskincare si ? concentrata sullo studio dell?acqua e della possibilit? che questa venisse informata e di conseguenza trasmettesse indicazioni alle molecole di acqua che ci compongono.

Ogni volta che applico uno dei prodotti della linea Domino la mia pelle viene trattata su due fronti: ? nutrita coccolata riparata e rimpolpata dai principi attivi, e contemporaneamente informata (arrivano alle nostre cellule input precisi) dall? Acqua Dinamizzata. Le informazioni trasferite nell?Acqua Dinamizzata riguardano tutte le caratteristiche genetiche che rendono la pelle giovane tonica idratata luminosa e turgida. Ecco perch?, e non mento, gli effetti di questa azione sinergica e potente si vedono gi? dalla prima applicazione. Domino ? veramente una linea rivoluzionaria e precorritrice. E ogni volta che rifletto sulla mole di studi, sul lavoro le scoperte e le frontiere abbattute che stanno alla base di questa nuova tecnologia, ringrazio in cuor mio chi venti anni fa stava chino sui libri anzich? intrecciare braccialetti di lana.